Ok, il prezzo è giusto!

 

Lo sappiamo è tempo di crisi per tutti. Così, anche valutare i costi per l’alimentazione dei nostri gatti, insieme a tutte le altre spese, può essere difficile, sempre con il problema di dover far bilanciare i conti e trovare la soluzione giusta che sia la migliore scelta per i coinquilini felini ed il portafoglio. Potrà sembrare strano, ma ci sono delle situazioni nelle quali delle famiglie, per problemi economici si sono trovati di fronte alla difficile scelta se dover rinunciare ad un membro della famiglia – ovviamente l’animale domestico, anche se io avrei puntato sulla suocera – o cambiare l’alimentazione del gatto, scegliendo prodotti di minor qualità ed ovviamente prezzo più basso. Però con un po’ di ricerca e volontà si può trovare la migliore qualità ad un prezzo ragionevole, in modo da non dover prendere in considerazione l’idea di rinunciare al vostro gatto. L’importante è seguire alcuni semplici parametri.

Il prezzo è solo un obiettivo
Afferrare una busta del cibo più economico a disposizione sugli scaffali del negozio non è una soluzione ottima a lungo termine poiché potrebbe portare a delle conseguenze non calcolate, come deficienza in vitamine e minerali, o un aumento di peso non salutare, specie in gatti adulti. Queste deficienze potrebbero portare a problemi di salute che richiedono delle cure mediche, e non è il caso di giocare con la salute dei vostri gatti. Prima di decidere di acquistare la marca più economica, fate una ricerca per assicurarvi che l’alimento abbia la migliore formula alimentare possibile al miglior prezzo di vendita.

Date la caccia ai prezzi migliori prima di acquistare
I discount sono un buon posto dove iniziare a fare delle comparazioni d’acquisto, ma prima di decidere prendete anche note dei prezzi offerti nella grande distribuzione e nei negozi specializzati. In molti casi i prezzi sono comparabili, e la scelta magari può essere fatta sulla base di quanto vi dovete spostare per andare al negozio che avete scelto.
Poi non dovete assolutamente dimenticarvi che il web stesso è un ottimo terreno di caccia. Molte compagnie che offrono la vendita su internet fanno sconti per i clienti di fiducia, spese di spedizione scontate o azzerate, o buoni per campioni gratuiti di prodotti. Secondo me vale la pena perderci un po’ di tempo per trovare dei buoni affari.
Ridurre i costi non significa solo trovare il prezzo più basso. Potreste scoprire che passare dal cibo umido ai croccantini può farvi risparmiare un bel po’ di soldi, poiché le scatolette o le buste di cibo umido costano molto di più, anche a causa del tipo di confezione adottata. Alcuni gatti non saranno nostalgici del cibo umido, mentre altri dovranno essere convinti con pazienza del cambiamento. Altri vorranno avere ambedue.

Leggete le etichette
La lista degli ingredienti sull’etichetta può differire significativamente da marca a marca. In senso generale, il vostro amico felino ha bisogno di un alimento ad alto apporto proteico ed un po’ di grassi. Il primo ingrediente della lista deve essere una fonte di proteine animali, come pollo, manzo, agnello o pesce. Le fonti di grassi sono olio, sego e lardo. I gatti sono carnivori e non hanno bisogno di carboidrati o farine per stare in salute. Mentre un cane non solo ne va ghiotto, ma gli fa anche bene,  per un gatto un’alimentazione con molti carboidrati può essere dannosa ed anche fatale  se si esagera.
Comunque, molti produttori di cibo per gatti aggiungono una fonte di carboidrati, come farina di mais, riso, sorgo e bacche. Mentre gli esperti concordano sul fatto che i gatti non necessitano di tali ingredienti, c’è disaccordo sul fatto che possano essere problematici. Se il contenuto di carboidrati è maggiore di quello di proteine, il vostra gatto sarà più affamato perché avrà bisogno di mangiare di più per raggiungre la quantità di proteine animali delle quali necessita. Di conseguenza ingerirà più carboidrati, con il conseguente aumento di peso. Alla fine il cibo per gatti a basso prezzo, ricco di carboidrati, non è per niente una scelta economica. Fate le vostre ricerche, imparate a leggere le etichette e prendete una decisione consapevole.

Parlate col vostro veterinario
Cambiare la dieta non è per tutti, e potrebbe non essere la soluzione più utile a ciò di cui ha bisogno la vostra famiglia. Se il vostro gatto ha una dieta controllata, tipo per il diabete, o per i reni o le vie urinarie, oppure è sotto osservazione medica, parlatene con il veterinario se è il caso di cambiare la dieta. Potrebbe darsi che il vostro micio possa nutrirsi solo di quel particolare tipo di alimento, proprio per le sue condizioni di salute. In ogni caso una soluzione si trova per dare da mangiare al vostro gatto ciò che gli serve ad un prezzo più ragionevole.
Non pensate neanche un secondo di cominciare a dare al  gatto i vostri avanzi, che per lui sono autentiche leccornie, ma anche delle potenziali minacce alla salute. Ha bisogno di una formula equilibrata di alimentazione con l’aggiunta di minerali e grassi specifici per i suoi bisogni. I gatti hanno bisogno di taurina, arginina, niacina, vitamina A preformata e tipi specifici di acidi grassi essenziali. Gatti che non hanno a sufficienza alimenti con questi ingredienti, possono avere gravi problemi di salute.

Anche noi ci siamo trovati a dover affrontare tale tipo di scelta, purtroppo abbiamo dovuto rinunciare ad un componente della nostra famiglia. Eravamo molto affezionati ma sappiamo che sta bene e che adesso non ha problemi di nessun tipo. Mangia, gioca e si diverte insieme a tutte le altre suocere.


Annunci

Pubblicato il 27 ottobre 2011, in Consigli, Salute con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: